PASTE DI CREMA BRUCIATA

PASTE DI CREMA BRUCIATA

un dolce squisito da provare subito! More »

FOCACCINE FRITTE AL LARDO PROFUMATO

FOCACCINE FRITTE AL LARDO PROFUMATO

Fantastica idea per un antipasto o un aperitivo! More »

 

MANZO STROGANOFF

Difficoltà: ***
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 30 minuti
[collapse id=”collapse_39″]
[citem title=”INGREDIENTI per 4 persone” id=”citem_57″ parent=”collapse_39″]
3 cucchiai di olio d’oliva
600 g di filetto di manzo tagliato in fettine di 5×1 cm
30 g di burro
3 grossi scalogni finemente tritati
1 cucchiaio di paprika
50 g di funghi finemente sminuzzati
25 ml di aceto di vino bianco
50 ml di brandy
250 ml di brodo di pollo
200 ml di panna acida
20 g di cetriolini sottaceto tagliati a julienne
20 g di barbabietola cotta tagliata a julienne


[/citem]
[citem title=”PREPARAZIONE” id=”citem_52″ parent=”collapse_39″]
In una padella riscaldare l’olio e friggerci poca carne alla volta per 3-5 minuti girandola finché sarà dorata. Toglietela dalla padella e tenetela al caldo.

In una pentola sciogliere il burro e rosolarci gli scalogni senza che prendano colore. Condirli con la paprika e mescolare per 45 secondi, aggiungere i funghi e saltarli a fuoco alto finché tutto il liquido sarà evaporato. Bagnare con l’aceto e cuocere per 1 minutofinché sarà evaporato. Versare il brandy e fare sobbollire finché si sarà ridotto della metà, unire il brodo e cuocere finché anche questo non si sarà ridotto della metà. Incorporare metà della panna acida, aggiungere la carne e riscaldare. Guarnire con la rimanente panna acida, i cetriolini e la barbabietola.


[/citem]
[citem title=”I consigli di zia giannina” id=”citem_22″ parent=”collapse_39″]
tagliare a julienne significa ridurre le verdure in listarelle delle dimensioni di un fiammifero.
[/citem]
[/collapse]

PENNE ALL’ARRABBIATA

Difficoltà: **
Preparazione: 30 minuti

[collapse id=”collapse_48″]
[citem title=”INGREDIENTI per 4 persone” id=”citem_10″ parent=”collapse_48″]
360 g di penne
450 g di passata di pomodoro
4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
peperoncino
2 spicchi d’aglio
sale
[/citem]
[citem title=”PREPARAZIONE” id=”citem_55″ parent=”collapse_48″]
Sugo:
Rosolare gli spicchi d’aglio schiacciati o tritati e il peperoncino in un tegame con un poco di olio extravergine d’oliva. Una volta divenuti dorati aggiungere la salsa di pomodoro, mescolare e far cuocere per circa 15/20 minuti.

Cuocere la pasta, scolarla e agiungere il sugo. Servire il piatto caldo spolverando con prezzemolo.
[/citem]
[citem title=”I consigli di zia Giannina” id=”citem_95″ parent=”collapse_48″]

[/citem]
[/collapse]

PESCE ALLA DUGLERE

Difficoltà: ***
Preparazione: 45 minuti
Cottura: 55 minuti

[collapse id=”collapse_28″]
[citem title=”INGREDIENTI per 4 persone” id=”citem_4″ parent=”collapse_28″]
40 g di burro
1 piccola cipolla finemente tritata
2 chucchiai di scalogno finemente tritato
4 filetti di pesce piatto tipo rombo, passere o sogliola da circa 185-250 g l’uno
185 ml di vino bianco secco
1 kg di pomodori pelati, privati dei semi e tagliati a cubetti
60 ml di panna
60 g di burro gelato tagliato a cubetti
1 cucchiaio di prezzemolo fresco tritato


[/citem]
[citem title=”PREPARAZIONE” id=”citem_96″ parent=”collapse_28″]
Sfregare una grossa padella con il burro, spargerle la cipolla e lo scalogno tritati sul fondo, salare e pepare. Adagiarci sopra i filetti di pesce e bagnarli con il vino bianco. Coprire la padella con carta da forno imburrata e portare a leggera ebollizione a fuoco medio. Lasciare cuocere per 5-10 minuti finché il pesce diventerà bianco e si sfalderà se si tasta con una forchetta. Eliminare la carta, trasferire il pesce su un piccolo piatto e coprirlo per mantenerlo caldo.

Mettere i pezzetti di pomodoro nella padella, alzare la fiamma e fare sobbollire fino a quando quasi tutto il liquido sarà evaporato. Aggiungere la panna e riportare ad ebollizione. Continuando a mescolare con una frusta, incorporare a poco a poco alla volta i cubetti di burro gelato. Quando il burro si sarà ben amalgamato levare la padella dal fuoco e unire il prezzemolo tritato. Non far bollire la salsa.

Irrorare la salsa di pomodoro con i succhi del pesce che si saranno raccolti sul fondo del piatt. Salare e pepare con pepe nero fresco macinato quindi distribuirla sui filetti e servire immediatamente.


[/citem]
[citem title=”I consigli di zia giannina” id=”citem_74″ parent=”collapse_28″]
Questa ricetta prende il nome da Adolphe Dugléré, un famoso chef francese vissuto nel XIX secolo. La delicata salsa di pomodoro al vino bianco può compleatre tutti i piatti preparati con filetti di pesce.
[/citem]
[/collapse]