Tag Archives: gamberi

Spaghetti con gamberi e fiori di zucca

Come misi piede a casa di zia Giannina mi accorsi che tirava un’aria molto strana. Lei mi aspettava in cucina con il grembiule davanti al tavolo della cucina.
Sul tavolo, disposti in modo simmetrico c’erano alcuni ingredienti: gamberi, tre tipi di pasta, fiori di zucca, zucchine, avocado, zafferano, panna, un’orata, del lardo, del prosciutto, un salame e un cavolfiore. A parte, olio sale, pepe, aglio, prezzemolo, basilico e scalogno.
La guardai con aria interrogativa.
“Interrogazione a sorpresa!” esclamò lei e subito il cuore mi saltò in gola al ricordo delle “sevizie” scolastiche, cioè compiti in classe e interrogazioni a sorpresa. In più zia Giannina era una Prof e neanche della mia materia preferita: matematica! Quindi doppio cuore in gola.
Visto che stavo zitta, tipo imbalsamata, lei continuò.
“Ormai è da un certo tempo che cerco di trasformarti, se non in una chef, almeno in una cuoca diciamo… dignitosa.”
“E quindi?” le chiesi con una certa apprensione.
“Quindi oggi vedremo se hai imparato qualcosa. Si tratta di abbinamenti di gusto. Qui davanti a te ci sono vari elementi e tu devi scegliere quelli che secondo te formano la combinata migliore. Io ho una mia idea ma voglio vedere come te la cavi!”
Sembrava molto soddisfatta di sè e io accettai immediatamente la sfida!
Ecco come è andata…

Trita lo scalogno e fallo stufare in poco olio e sale, poi lava, pulisci e trita i fiori di zucca e uniscili allo scalogno. Aggiungi il lardo tritato e continua a cuocere. Copri tutto con mezzo bicchiere d’acqua calda e continua la cottura per circa 12 minuti.

Taglia a fettine le zucchine e saltale in padella con un po’ d’olio e il sale, poi tienile da parte. Fai la stessa cosa con le code di gambero.

Metti nel frullatore i fiori di zucca con prezzemolo, due cucchiai d’olio, pepe e sale e fai una cremina.

Appena la pasta è cotta, unisci tutto in una padella: spaghetti, gamberi, salsa e zucchine e fai mantecare a fuoco lento per un paio di minuti, infine impiatta!

Devo dire che grazie a questa ricetta zia Giannina mi ha promossa e sono salita di livello!

Spaghetti con gamberi e fiori di zucca

Portata Primo
Cucina Italiana
Keyword fiori di zucca, gamberi, spaghetti, spaghetti gamberi e fiori di zucca
Preparazione 10 minuti
Cottura 25 minuti
Tempo totale 35 minuti
Porzioni 4 persone

Ingredienti

  • 320 g Spaghetti
  • 300 g Code di gambero sgusciate
  • 3 pz Zucchine medie
  • 15 pz Fiori di zucca
  • 20 g Lardo di colonnata
  • 1 Scalogno
  • olio di oliva extra vergine
  • qb sale e pepe

Istruzioni

  • Trita lo scalogno e fallo stufare in poco olio e sale, poi lava, pulisci e trita i fiori di zucca e uniscili allo scalogno.
  • Aggiungi il lardo tritato e continua a cuocere. Copri tutto con mezzo bicchiere d’acqua calda e continua la cottura per circa 12 minuti.
  • Taglia a fettine le zucchine e saltale in padella con un po’ d’olio e il sale, poi tienile da parte. Fai la stessa cosa con le code di gambero.
  • Metti nel frullatore i fiori di zucca con prezzemolo, due cucchiai d’olio, pepe e sale efai una cremina.
  • Appena la pasta è cotta, unisci tutto in una padella: spaghetti, gamberi, salsa e zucchine e fai mantecare a fuoco lento per un paio di minuti, infine impiatta!

COUS COUS CON ZUPPA DI GAMBERI

Difficoltà:***
Preparazione:2 ore

[collapse id=”collapse_32″]
[citem title=”INGREDIENTI per 4 persone” id=”citem_47″ parent=”collapse_32″]
700 gr. di passata di pomodoro
500 gr di cous cous fatto in casa (clicca ricetta qui)
20 gamberi
un peperoncino fresco piccante
una cipolla bianca media
basilico
olio extravergine d’oliva
sale
[/citem]
[citem title=”PREPARAZIONE” id=”citem_14″ parent=”collapse_32″]
Cuocete il cous cous a vapore per circa un’ora e mezza. Intanto, affettate a velo la cipolla e
soffriggetela in un filo d’olio con il peperoncino privato dei semi.
Dopo circa 5 minuti unite al soffritto la passata di pomodoro, mezzo litro d’acqua, un pizzico di sale,
riducete la fiamma e lasciate sobbollire la salsa per 20 minuti e aggiungetevi i gamberi interi incisi sul dorso.
Lasciate bollire ancora la zuppa per 10 minuti, quindi aromatizzatela con ciuffo di basilico, correggetela di
sale e servitela con il cous cous.

[/citem]
[/collapse]