Tag Archives: ravioli

TORTELLI DI ERBETTA ALLA PARMIGIANA

Difficoltà:***
Preparazione:30 minuti
Cottura:3 minuti

[collapse id=”collapse_88″]
[citem title=”INGREDIENTI per 6 persone” id=”citem_16″ parent=”collapse_88″]

Per il ripieno

300 gr di ricotta di vacca
100 gr di ricotta di pecora
150 gr di bietole (o spinaci)
150 gr di Parmigiano Reggiano
30 mesi sale q.b.
Per la sfoglia

300 gr di farina
3 uova intere
Per condire

100 gr di burro fuso
100 gr di Parmigiano Reggiano 24 mesi grattugiato


[/citem]
[citem title=”PREPARAZIONE” id=”citem_8″ parent=”collapse_88″]

Per il ripieno: lessare le foglie delle bietole o degli spinaci, strizzarle e tritarle fini.
Lavorare le ricotte con le bietole, i 150 gr di Parmigiano Reggiano grattugiato 30 mesi e salare.

Per la pasta: Disporre la farina a fontana sulla spianatoia, al centro rompervi le uova e impastare.
Preparare la sfoglia tirandola il più sottile possibile, a strisce larghe circa 10 cm. Porre il
ripieno a mucchietti, grossi come una noce, in fila sulla striscia di sfoglia a una distanza di
4-5 cm l’uno dall’altro; ripiegare la striscia per il lungo in modo da ricoprire il ripieno.
Schiacciare con le dita intorno al mucchietto di ripieno. Formare dei tortelli rettangolari tagliandoli
con l’apposita rotellina.

Cuocerli per circa 3 minuti in acqua salata, scolarli bene e condirli, con burro fuso e Parmigiano
Reggiano grattugiato.


[/citem]
[/collapse]

RAVIOLI DI CECI

Difficoltà:***
Preparazione:2 ore

[collapse id=”collapse_10″]
[citem title=”INGREDIENTI per 8 persone” id=”citem_76″ parent=”collapse_10″]

Per la pasta:
150 gr di farina
50 gr di farina di farro
2 uova
olio
sale
pepe

Per il ripieno e il condimento:
250 gr di ceci lessi
200 gr di panna liquida
150 gr di erbette
60 gr di prosciutto crudo
parmigiano grattuggiato
scalogno
burro
olio d’oliva
sale e pepe


[/citem]
[citem title=”PREPARAZIONE” id=”citem_49″ parent=”collapse_10″]

Impastate le farine con le uova, un cucchiaio d’olio, un pizzico di sale. Lavorate a
lungo poi fate riposare la pasta.
Intanto passate al mixer i ceci con il prosciutto,40 gr di olio, 30 gr di formaggio
grattuggiato, sale e pepe ottenendo il ripieno.
Stendete la pasta in sfoglie sottili, distribuitevi il ripieno a mucchietti equidistanti,
copriteli e ritagliateli, ottenendo una cinquantina di ravioli quadrati.
Lessateli in abbondante acqua bollente salata. Nel frattempo stufate le erbette
in un fondo di burro e scalogno tritato. Salate, bagnate con un mestolo di acqua di cottura dei ravioli.
Fate stufare la verdura per 15 minuti poi unite la panna e al bollore, frullate tutto a salsina.
Scaldatela in una larga padella e saltatevi i ravioli. Serviteli con formaggio grattuggiato.


[/citem]
[/collapse]

RAVIOLI AI FUNGHI CANTARELLI

ravioli cantarelli

Difficoltà: ***
Preparazione: 1 ora
cottura: 15 minuti

[collapse id=”collapse_33″]
[citem title=”INGREDIENTI per 6 persone” id=”citem_29″ parent=”collapse_33″]
500 gr di pasta per ravioli RICETTA CLICK
500 gr di funghi cantarelli (gallinacci o finferli)
50 gr di scalogno
30 gr di burro
1 cucchiaio di olio d’oliva
50 gr di panna liquida fresca
1 cucchiaio di basilico
1 cucchiaio di aneto
1 cucchiaio di erba cipollina
1 cucchiaio di cerfoglio
1 cucchiaio di prezzemolo
sale e pepe
[/citem]
[citem title=”PREPARAZIONE” id=”citem_18″ parent=”collapse_33″]
Ripieno:
Tagliate grossolanamente i funghi. Fare soffriggere in una padella lo scalogno col burro e l’olio,
poi aggiungete i cantarelli. Fate cuocere a fuoco alto finchè l’acqua lasciata dai funghi sia evaporata.
Togliete dal fuoco e tirate finemente questo preparato con l’erba cipollina.

Stendete sul piano di lavro uno strato di pasta. Disponetevi a intervalli regolari mucchietti di ripieno e
inumidite leggermente la superficie della sfoglia rimasta libera. Coprite con un secondo velo di pasta e
incollatela con le dita inumidite, premendo tra ciascun raviolo. Tagliateli con la rotellina dentellata.

Mentre li fate cuocere in acqua salata per non più di 4/5 minuti, scaldate la panna con le altre erbe.
Versatela sui ravioli e cospargeteli di parmigiano grattuggiato o pecorino. Servire immediatamente.
[/citem]
[citem title=”I CONSIGLI DI ZIA GIANNINA” id=”citem_35″ parent=”collapse_33″]
Se non fate cuocere subito i ravioli, copriteli bene affinché non si secchino. Non metterli in frigorifero
perché potrebbero inumidirsi.

A questo ripieno si possono aggiungere degli scampi cotti e tritati.


[/citem]
[/collapse]